Un medaglia per il nostro Labaro

Nell’ambito delle Celebrazioni del 75° Anniversario del tragico bombardamento di   Frascati, che costò la vita ad oltre seicento cittadini, presso il Monumento ai Caduti si durante una commovente Cerimonia, alla presenza di autorità locali, metropolitane, regionali e nazionali e di sopravvissuti a quel tragico evento, il Labaro dell’A.N.M.C.R.I. ha ricevuto la Medaglia della Città, consolidando ancora di più il legame con la CRI che nacque proprio in quelle terribili circostanze.

Frascati Cerimonia di sabato 8 settembre 2018

Nell’ambito delle Celebrazioni del 75° Anniversario del tragico bombardamento di   Frascati, che costò la vita ad oltre seicento cittadini, dalle ore 18,00 alle ore 19,00 presso il Monumento ai Caduti si svolgerà una Cerimonia, durante la quale il Sindaco della Città consegnerà una Medaglia al Labaro dell’Associazione A.N.M.C.R.I. – Associazione Nazionale Militari CRI in congedo, di cui ho l’onore di essere Presidente Nazionale.
Le Celebrazioni del giorno 8 inizieranno con varie attività, in particolare con la messa delle ore 11,00 presso il Duomo e rievocazioni del bombardamento ore 12,09.

                                  
Nella Piazza antistante saranno presenti Rappresentanze del Corpo Militare Volontario CRI, delle Infermiere Volontarie e Volontari CRI, del Corpo dei Vigili del Fuoco e di varie Associazioni.
Dalle 17,00 alle 17,45 si svolgerà un Concerto della Banda della Polizia di Stato (50 elementi) e a seguire la su citata Cerimonia conclusiva.
Un sentito e riconoscente ringraziamento rivolgiamo al Dott. Roberto MASTROSANTI Sindaco di Frascati e a tutto il Consiglio, Presieduto dal Dott. Franco D’UFFIZI, per averci concesso la Medaglia della Città, consolidando ancora di più il legame con la CRI che nacque proprio con il bombardamento 75 anni fa.
I Soci rivolgono un pensiero commosso e deferente per chi scomparve così tragicamente e dedicano a tutti i Caduti una speciale preghiera.
Giuseppe Scrofani

A Prato il XX Convegno nazionale degli Ufficiali Medici e del Personale Sanitario della Croce Rossa Italiana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

II  Convegno Nazionale degli Ufficiali Medici e del Personale Sanitario della Croce Rossa Italiana, giunto quest’anno alla XX edizione, si svolgerà dal 20 al 23 settembre nell’antica città di Prato, presso il Teatro Metastasio.
Il programma dei lavori prevede la trattazione di problematiche cliniche e internistiche in contesti di crisi e aspetti medico-legali alla luce della recente legge Gelli – Bianco nonché l’International Disaster Law.

Il Presidente dell’A.N.M.C.R.I segnala ai Soci che la partecipazione al “XX Convegno Nazionale degli Ufficiali Medici e del Personale Sanitario della Croce Rossa Italianaè aperta a tutti.

Può partecipare al Convegno anche chi non è medico / infermiere o iscritto alla C.R.I..    Per i Soci. e per gli appartenenti al Corpo Militare Volontario C.R.I. il Convegno, alla luce degli argomenti trattati, è sicuramente un’occasione per arricchire la propria preparazione e per un momento d’incontro sui progetti “2019”.

Tutti i dettagli sul sito del Corpo Militare Volontario CRI: https://www.cri.it/14-06-2018-a-prato-il-xx-convegno-nazionale-degli-ufficiali-medici-e-del-personale-sanitario-della-croce-rossa-italiana

Per partecipare all’evento, organizzato come ogni anno dal Corpo Militare Volontario della Croce Rossa Italiana, le adesioni dovranno essere inviate alla Segreteria Organizzativa entro il 15 settembre 2018, al seguenti indirizzo:

Ispettorato Nazionale del Corpo Militare Volontario C.R.I. – Ufficio Sanità
via Luigi Pierantoni n. 5 – 00146 – Roma
e-mail: sanitario@cm.cri.it
tel. 06.55.244.946-953
fax 06/55.244.963.

Il contributo spese è di € 100,00 e comprende il kit congressuale, il cocktail di benvenuto, le pause caffè e le 2 colazioni di lavoro previste per i giorni 21 e 22 settembre. La somma dovrà essere versata mediante bonifico bancario presso:

Comitato Regionale Toscana – Banca Prossima
codice IBAN: IT90Z0335901600100000142548 indicando obbligatoriamente come causale: “somma vincolata per la partecipazione al XX Convegno Nazionale Ufficiali Medici C.R.I.”.

Presentazione e donazione del primo defibrillatore alla Polizia Locale di Napoli

Il giorno 11 c.m. c/o l’Orto Botanico di Napoli, conosciuto anche come Real Orto Botanico, di rilevanza mondiale con la direzione del dott. Aldo Caputo, il rappresentante del Rettore dell’Università di Napoli Federico II, Prof. Sanmartino, la Dott.ssa Olga Fernandes,  dona il primo dei 5 defibrillatori alla Polizia Locale, sezione Motociclisti, diretta dal Generale Ciro Esposito in presenza di autorità civili e Militari, associazioni d’Arma, ANGET Napoli sez. Mario Fiore, che donerà il 2 (secondo ) defibrillatore.

Donazione fondamentale per l’aiuto e la salvaguardia delle emergenze in ambito metropolitano.
Presente a tale evento la sez. ANMCRI di Napoli con il Ten. Mariano Castellano, il socio Ciro Silvestre e la sezione di Avellino e Benevento.

In ricordo di Aldo Scelli, “illuminato Maestro”

E’ recentemente venuto a mancare Aldo SCELLI, ex dirigente delle Ferrovie dello Stato in pensione, padre dell’On. Maurizio, che ha ricoperto la carica di Presidente della Croce Rossa Italiana, a cui inviamo le più sentite condoglianze.

Ho conosciuto il collega Aldo prima della mia nomina a dirigente, nel 1992, quando ero Capostazione Titolare di Roma Termini. Conservo di lui un ricordo magnifico; un dirigente “vecchio stampo”, con un legame indissolubile con l’Azienda e rispettoso delle Istituzioni. Era dotato di grande professionalità ed elevata competenza nel settore tecnico delle locomotive e delle carrozze dei treni, che richiede un costante aggiornamento e nel quale non è consentito commettere errori.

Per la sua umanità e per la sua capacità nel sapersi rapportare con i suoi collaboratori, conquistò una grande autorevolezza e rimarrà nel ricordo di tutti quelli che l’hanno conosciuto come un uomo buono, generoso e come un “illuminato Maestro”.

Roma 09 luglio 2018.

Giuseppe Scrofani

Il Capo di Stato Maggiore della Difesa per il 152° del Corpo Militare CRI

Il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Claudio Graziano, ha voluto inviare i voti augurali delle Forze Armate e suoi personali al Generale Gabriele Lupini e a tutti gli appartenenti al Corpo Militare, in occasione del 152° anniversario di Fondazione.

Qui di seguito il link al sito del Corpo Militare, dove è anche possibile leggere il testo integrale della lettera.

Festa della Repubblica 2018


 

Ben cinque rappresentanti della giunta A.N.M.C.R.I., tra cui il Presidente Nazionale, Col. com CRI (cgd) Giuseppe Scrofani, hanno partecipato alla parata ai Fori imperiali a Roma in occasione del 72° anniversario della fondazione della Repubblica Italiana, inquadrati nella Compagnia d’Onore di Assoarma non solo per lo sfilamento, ma anche per il trasporto della grandiosa bandiera arrivata dal cielo con un paracadutista della Folgore.

Un gruppo di soci ha scortato il labaro dell’Associazione nella cerimonia che è seguita presso la Caserma “Luigi Pierantoni”, dove si sono riunite tutte le componenti della CRI che hanno partecipato alla sfilata, anche in divisa storica, alla presenza del Presidente Nazionale CRI, avv. Francesco Rocca, dell’Ispettore Nazione del Corpo Militare Volontario, Magg. Gen. Gabriele Lupini e dell’Ispettrice Nazionale delle Infermiere Volontarie, Sorella Monica Dialuce Gambino.

Altre cerimonie per la festa della Repubblica si sono svolte in tutta Italia con l’attiva partecipazione dei referenti e dei soci delle sezioni periferiche dell’A.N.M.C.R.I.

2 giugno 2018

Roma – Ispettorato Nazionale – Caserma Pierantoni

A.N.M.C.R.I. Varese

 

Convegno “Attività sanitarie a bordo di navi passeggeri”

Si terrà a Roma, il 14 maggio 2018, nell’Aula A. Busi del Dipartimento di Scienze Radiologiche dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria Policlinico Umberto I, in Viale Regina Elena, 324, il convegno internazionale:

ATTIVITÀ SANITARIE A BORDO DI NAVI PASSEGGERI

Nella sua 5^ edizione annuale, tratterà di interessanti argomenti di Sanità Marittima anche in termini comparativi tra navi civili e militari, riguardanti però fondamentalmente le navi da crociera e passeggeri, con interessanti focalizzazioni sulle professionalità sanitarie presenti a bordo in base alla normativa nazionale ed internazionale attuale, ma anche rispetto alle proposte innovative in materia.

Il Convegno è presieduto dal Prof. Mauro Salducci e si avvale di un prestigioso Comitato Scientifico composto dall’Amm. Isp. Capo (SAN) c.a. Vincenzo Martines, dal Prof. Vincenzo Tombolini e dal Prof. Vito d’Andrea, ed ha ricevuto il patrocinio di Sapienza Università di Roma, dell’Azienda Policlinico Umberto I di Roma, dell’Ordine Provinciale di Roma dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri e del Gruppo Medaglie d’Oro al Merito della Sanità Pubblica.

Il convegno viene offerto agli interessati a titolo gratuito ed è anche in corso di accreditamento ECM per Medici Chirurghi di qualsiasi specialità e per gli esercenti le Professioni Sanitarie.
Per informazioni ed iscrizioni, queste ultime da effettuarsi entro e non oltre il 10.05.2018, inviare una e-mail con i vostri dati anagrafici all’indirizzo: congressocfsalducci@libero.it

Il programma
La locandina

Quota associativa CRI 2017-2018

L’Assemblea Nazionale della C.R.I., su proposta del Presidente Nazionale, ha deliberato che, per gli anni 2017- 2018, viene fissato l’importo annuale di euro 10,00 (diecieuro,00) a titolo di quota associativa della Croce Rossa Italiana;

per gli anni 2017- 2018, viene, altresì, determinato l’importo annuale di euro 1 (uno,00) quale quota associativa per le persone che posseggono lo status di rifugiato e/o di richiedente asilo, conformemente alla legge, che vogliano accedere alla Croce Rossa Italiana o che vogliano continuare a svolgere attività di volontariato nella C.R.I., nonché per le persone fino all’età di 25 anni compresi, che accedono all’iniziativa “Club25”.

La Delibera