Quota associativa CRI 2017-2018

L’Assemblea Nazionale della C.R.I., su proposta del Presidente Nazionale, ha deliberato che, per gli anni 2017- 2018, viene fissato l’importo annuale di euro 10,00 (diecieuro,00) a titolo di quota associativa della Croce Rossa Italiana;

per gli anni 2017- 2018, viene, altresì, determinato l’importo annuale di euro 1 (uno,00) quale quota associativa per le persone che posseggono lo status di rifugiato e/o di richiedente asilo, conformemente alla legge, che vogliano accedere alla Croce Rossa Italiana o che vogliano continuare a svolgere attività di volontariato nella C.R.I., nonché per le persone fino all’età di 25 anni compresi, che accedono all’iniziativa “Club25”.

La Delibera

Doverose precisazioni

Con riferimento ad alcuni articoli apparsi sul web, in qualità di Presidente dell’Associazione Nazionale Militari CRI in congedo – A.N.M.C.R.I. ho il dovere di precisare quanto segue.

Possono far parte dell’A.N.M.C.R.I. i militari in congedo che appartengono o hanno appartenuto al Corpo Militare Volontario CRI e le Infermiere Volontarie, come da Statuto, che appartengono o hanno appartenuto al Corpo delle Infermiere Volontarie CRI, quindi, nella maniera più assoluta, non esistono due pesi e due misure. L’A.N.M.C.R.I. è stata costituita nel 1994.

Nessun rappresentante dell’Associazione o suo iscritto ha preso o prende iniziative che non rispettino l’etica associativa e l’etica militare; tantomeno ha volontariamente o involontariamente millantato di rappresentare il Corpo Militare Volontario anziché l’Associazione e ha preso iniziative o ha organizzato manifestazioni a suo nome.

Tutte le iniziative del Corpo Militare Volontario CRI vengono portate avanti rispettando la gerarchia militare e seguendo rigidamente le disposizioni dell’Ispettorato o dei Comandanti dei Centri di Mobilitazione.
Al sottoscritto non sono giunte segnalazioni che, anche lontanamente, possano far pensare a tali comportamenti.
È vero, invece, che molti iscritti all’Associazione si mettono a disposizione del Corpo Militare a titolo assolutamente personale e volontaristico, come da normale prassi; ciò non significa affatto creare confusione o incertezze sui ruoli.

Chi afferma il contrario è una persona che si comporta in modo scorretto e scrive cose non vere.

L’A.N.M.C.R.I. partecipa alle manifestazioni e alle cerimonie come tutte le associazioni che fanno parte di ASSOARMA, in cui è entrata a testa alta nel 2016, godendo pienamente della stima degli organi di presidenza.

Un militare in congedo è sempre vincolato a tanti obblighi, morali e militari; appare incredibile che, proprio nel momento in cui tutti gli iscritti al Corpo Militare dovrebbero fare quadrato, come in effetti lo stanno facendo, ci sia qualcuno che, animato da risentimenti personali, punta alla critica gratuita, alla discordia e alla separazione, sperando di accendere rivalità che non esistono e non possono esistere, e tenta di mettere gli uni contro gli altri!

Chi cerca di danneggiare il Corpo Militare Volontario CRI e l’A.N.M.C.R.I. solo per motivi personali, cercando inutilmente consensi, deve rassegnarsi: non ci riuscirà mai!

                                                                                                      Il Presidente

                                                                                                   Giuseppe Scrofani

La Sanità Campale nella 1a Guerra Mondiale

Convegno a Napoli

La Delegazione della Campania dell’A.N.M.C.R.I. organizza un convegno dal tema:

“La Sanità Campale nella 1a Guerra Mondiale”

che si terrà sabato 13/01/2018 ore 09.30 a Napoli (NA), in via Campegna n.255, presso il Salone del Tiro a Segno Nazionale – Sezione di Napoli.

Relatori: il Gen. E.I. Carlo Cisbani, il Gen. A.M. Giuseppe Lenzi, l’Ispettrice II.VV. CRI S.lla. Anna Costabile, il S. Ten. com CRI (cgd) Massimo Correra (socio A.N.M.C.R.I.) e il Dir. Osp. Dott.. Gennaro Auzino (socio A.N.M.C.R.I.).

Introduce e modera il dibattito il Ten. com CRI (cgd) Vincenzo Di Guida, Delegato regionale A.N.M.C.R.I. per la Campania.

In allegato la locandina.

Buone Feste!

A nome del Consiglio Nazionale dell’A.N.M.C.R.I. invio a tutti Soci, agli appartenenti al Corpo Militare Volontario CRI, alle Infermiere Volontarie e ai Volontari della Croce Rossa Italiana i migliori Auguri di Buone Feste.

La riorganizzazione del Corpo Militare Volontario C.R.I. è certamente complessa e il periodo attuale è il più impegnativo; colmare il vuoto lasciato dagli Amici del servizio continuativo, trasferiti ad altre amministrazioni pubbliche, sarà un’impresa difficile.

Attraverso gli incontri con gli Iscritti, che il Maggior Generale Gabriele Lupini sta tenendo in varie città del Paese, ho constatato che la maggioranza di essi si sta mettendo a disposizione con rinnovato entusiasmo per garantire i servizi d’istituto e per dare continuità ai 151 anni di vita del glorioso Corpo Militare.

Proprio come segno di vitalità anche l’Associazione A.N.M.C.R.I. vuole testimoniare questo slancio di nuova vita ed ha concordato con la Banca BPER l’emissione di una Carta Prepagata Ricaricabile, completamente gratuita, che può essere richiesta da qualsiasi cittadino (brochure informativa).

La foto riportata sulla Carta è stata donata all’Associazione dal Maresciallo Capo CRI in congedo Alessandro Contaldo.

   Il Presidente dell’A.N.M.C.R.I

fto Giuseppe Scrofani

Commemorazione del 150° della Battaglia di Subiaco

Ricorre quest’anno il 150°anniversario delle Battaglie dell’Agro Romano dell’autunno 1867, ovvero dei tentativi garibaldini di conquistare Roma. In occasione del 150° anniversario della Battaglia di Subiaco dell’11 ottobre 1867, prima delle tre c.d. “Battaglie dell’Agro Romano” in difesa di Roma (Subiaco, Monterotondo e Mentana) e degli scontri nelle altre città del Lazio, un pomeriggio commemorativo con il patrocinio della Regione Lazio e del Comune di Subiaco si terrà nel Monastero di S. Scolastica in Subiaco.

Dalla metà di settembre bande garibaldine cominciarono ad infiltrarsi dal nord del Lazio, mentre una grande colonna iniziava a muovere da Terni verso Roma, fino ad essere bloccate dagli Zuavie Gendarmi pontifici prima a Subiaco, poi a Monterotondo fino alla definitiva sconfitta a Mentana.

Continue reading “Commemorazione del 150° della Battaglia di Subiaco” »

La Banda Musicale di Bari agli 80 anni del Teatro G. Verdi di San Severo

La Banda Musicale del Centro di Mobilitazione Meridionale CRI di  Bari è stata invitata ad esibirsi per la celebrazione degli 80 anni di fondazione del Teatro G. Verdi di San Severo (FG) il 9 Dicembre 2017 alle ore 19.00.

La Banda Musicale del Centro di Mobilitazione Meridionale del Corpo Militare Volontario della Croce Rossa Italiana di Bari costituita con determina CRI n.25 del 16/05/2013, è stata inaugurata nel 2014 con un concerto tenutosi presso l’Auditorium della Legione Allievi della Guardia di Finanza di Bari alla presenza di autorità politiche, civili e militari tra cui l’Ispettore Nazionale del Corpo Militare della Croce Rossa Italiana Maggior Generale Gabriele Lupini.
Continue reading “La Banda Musicale di Bari agli 80 anni del Teatro G. Verdi di San Severo” »

Programma Elezioni nel 2018 dell’Associazione Nazionale Militari CRI in congedo – A.N.M.C.R.I.

Si comunica a tutti i Soci il Programma Elezioni delle cariche sociali dell’Associazione  A.N.M.C.R.I., che si svolgeranno nel 2018. Si evidenzia che, come previsto dall’art. 16 dello Statuto, può candidarsi ogni socio effettivo in regola con il pagamento della quota sociale. Si allegano i documenti sotto indicati.

1 Elezioni 2018 e-mail agli Interessati e ai NaaPro.
2 Disposizioni riguardanti le elezioni 2018.
3 Fissazione date formalità delle elezioni A.N.M.C.R.I. 2018.
3a Verbale della Giunta dell’ANMCRI dell’24.10.2017.
4 Presentazione Candidatura A.N.M.C.R.I.

Il Presidente A.N.M.C.R.I.
Giuseppe Scrofani

 

La Redazione AGR
(Ettore Giuffrida – Ernesto Marconi)

La Sezione Sci del Circolo Unicredit Banca di Roma e la Segreteria dell’A.N.M.C.R.I. hanno concordato di organizzare una iniziativa sulla neve in una località già collaudata in passato, Pinzolo-M. di Campiglio, da qualche anno collegate, sci ai piedi, con una cabinovia. Anche le nuove piste e nuovi impianti di Pinzolo fanno dello stessa una stazione invernale all’avanguardia. Le piste, di varie difficoltà, permettono, oltre che il divertimento di chi ama lo sci, anche il perfezionamento dello stile. Pertanto quest’anno siamo diretti a:

Pinzolo
dal 4 all’11 FEBBRAIO 2018
Hotel CANADA ****

Informazioni
Modulo di adesione

L’Avv. Rocca Presidente della Federazione Internazionale

Il Presidente della Croce Rossa Italiana Avv. Francesco ROCCA è stato eletto, al primo scrutinio e a maggioranza assoluta, Presidente della Federazione Internazionale delle Società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, il network globale umanitario più grande del mondo.
L’Associazione Nazionale Militari della Croce Rossa Italiana in congedo si congratula per una carica internazionale così prestigiosa, per la prima volta assunta da un Italiano, ed augura al Presidente buon lavoro.

Il Presidente A.N.M.C.R.I.
Giuseppe Scrofani