Presentazione e donazione del primo defibrillatore alla Polizia Locale di Napoli

Il giorno 11 c.m. c/o l’Orto Botanico di Napoli, conosciuto anche come Real Orto Botanico, di rilevanza mondiale con la direzione del dott. Aldo Caputo, il rappresentante del Rettore dell’Università di Napoli Federico II, Prof. Sanmartino, la Dott.ssa Olga Fernandes,  dona il primo dei 5 defibrillatori alla Polizia Locale, sezione Motociclisti, diretta dal Generale Ciro Esposito in presenza di autorità civili e Militari, associazioni d’Arma, ANGET Napoli sez. Mario Fiore, che donerà il 2 (secondo ) defibrillatore.

Donazione fondamentale per l’aiuto e la salvaguardia delle emergenze in ambito metropolitano.
Presente a tale evento la sez. ANMCRI di Napoli con il Ten. Mariano Castellano, il socio Ciro Silvestre e la sezione di Avellino e Benevento.

In ricordo di Aldo Scelli, “illuminato Maestro”

E’ recentemente venuto a mancare Aldo SCELLI, ex dirigente delle Ferrovie dello Stato in pensione, padre dell’On. Maurizio, che ha ricoperto la carica di Presidente della Croce Rossa Italiana, a cui inviamo le più sentite condoglianze.

Ho conosciuto il collega Aldo prima della mia nomina a dirigente, nel 1992, quando ero Capostazione Titolare di Roma Termini. Conservo di lui un ricordo magnifico; un dirigente “vecchio stampo”, con un legame indissolubile con l’Azienda e rispettoso delle Istituzioni. Era dotato di grande professionalità ed elevata competenza nel settore tecnico delle locomotive e delle carrozze dei treni, che richiede un costante aggiornamento e nel quale non è consentito commettere errori.

Per la sua umanità e per la sua capacità nel sapersi rapportare con i suoi collaboratori, conquistò una grande autorevolezza e rimarrà nel ricordo di tutti quelli che l’hanno conosciuto come un uomo buono, generoso e come un “illuminato Maestro”.

Roma 09 luglio 2018.

Giuseppe Scrofani

Il Capo di Stato Maggiore della Difesa per il 152° del Corpo Militare CRI

Il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Claudio Graziano, ha voluto inviare i voti augurali delle Forze Armate e suoi personali al Generale Gabriele Lupini e a tutti gli appartenenti al Corpo Militare, in occasione del 152° anniversario di Fondazione.

Qui di seguito il link al sito del Corpo Militare, dove è anche possibile leggere il testo integrale della lettera.

Festa della Repubblica 2018


 

Ben cinque rappresentanti della giunta A.N.M.C.R.I., tra cui il Presidente Nazionale, Col. com CRI (cgd) Giuseppe Scrofani, hanno partecipato alla parata ai Fori imperiali a Roma in occasione del 72° anniversario della fondazione della Repubblica Italiana, inquadrati nella Compagnia d’Onore di Assoarma non solo per lo sfilamento, ma anche per il trasporto della grandiosa bandiera arrivata dal cielo con un paracadutista della Folgore.

Un gruppo di soci ha scortato il labaro dell’Associazione nella cerimonia che è seguita presso la Caserma “Luigi Pierantoni”, dove si sono riunite tutte le componenti della CRI che hanno partecipato alla sfilata, anche in divisa storica, alla presenza del Presidente Nazionale CRI, avv. Francesco Rocca, dell’Ispettore Nazione del Corpo Militare Volontario, Magg. Gen. Gabriele Lupini e dell’Ispettrice Nazionale delle Infermiere Volontarie, Sorella Monica Dialuce Gambino.

Altre cerimonie per la festa della Repubblica si sono svolte in tutta Italia con l’attiva partecipazione dei referenti e dei soci delle sezioni periferiche dell’A.N.M.C.R.I.

2 giugno 2018

Roma – Ispettorato Nazionale – Caserma Pierantoni

A.N.M.C.R.I. Varese

 

Convegno “Attività sanitarie a bordo di navi passeggeri”

Si terrà a Roma, il 14 maggio 2018, nell’Aula A. Busi del Dipartimento di Scienze Radiologiche dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria Policlinico Umberto I, in Viale Regina Elena, 324, il convegno internazionale:

ATTIVITÀ SANITARIE A BORDO DI NAVI PASSEGGERI

Nella sua 5^ edizione annuale, tratterà di interessanti argomenti di Sanità Marittima anche in termini comparativi tra navi civili e militari, riguardanti però fondamentalmente le navi da crociera e passeggeri, con interessanti focalizzazioni sulle professionalità sanitarie presenti a bordo in base alla normativa nazionale ed internazionale attuale, ma anche rispetto alle proposte innovative in materia.

Il Convegno è presieduto dal Prof. Mauro Salducci e si avvale di un prestigioso Comitato Scientifico composto dall’Amm. Isp. Capo (SAN) c.a. Vincenzo Martines, dal Prof. Vincenzo Tombolini e dal Prof. Vito d’Andrea, ed ha ricevuto il patrocinio di Sapienza Università di Roma, dell’Azienda Policlinico Umberto I di Roma, dell’Ordine Provinciale di Roma dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri e del Gruppo Medaglie d’Oro al Merito della Sanità Pubblica.

Il convegno viene offerto agli interessati a titolo gratuito ed è anche in corso di accreditamento ECM per Medici Chirurghi di qualsiasi specialità e per gli esercenti le Professioni Sanitarie.
Per informazioni ed iscrizioni, queste ultime da effettuarsi entro e non oltre il 10.05.2018, inviare una e-mail con i vostri dati anagrafici all’indirizzo: congressocfsalducci@libero.it

Il programma
La locandina

Quota associativa CRI 2017-2018

L’Assemblea Nazionale della C.R.I., su proposta del Presidente Nazionale, ha deliberato che, per gli anni 2017- 2018, viene fissato l’importo annuale di euro 10,00 (diecieuro,00) a titolo di quota associativa della Croce Rossa Italiana;

per gli anni 2017- 2018, viene, altresì, determinato l’importo annuale di euro 1 (uno,00) quale quota associativa per le persone che posseggono lo status di rifugiato e/o di richiedente asilo, conformemente alla legge, che vogliano accedere alla Croce Rossa Italiana o che vogliano continuare a svolgere attività di volontariato nella C.R.I., nonché per le persone fino all’età di 25 anni compresi, che accedono all’iniziativa “Club25”.

La Delibera

Doverose precisazioni

Con riferimento ad alcuni articoli apparsi sul web, in qualità di Presidente dell’Associazione Nazionale Militari CRI in congedo – A.N.M.C.R.I. ho il dovere di precisare quanto segue.

Possono far parte dell’A.N.M.C.R.I. i militari in congedo che appartengono o hanno appartenuto al Corpo Militare Volontario CRI e le Infermiere Volontarie, come da Statuto, che appartengono o hanno appartenuto al Corpo delle Infermiere Volontarie CRI, quindi, nella maniera più assoluta, non esistono due pesi e due misure. L’A.N.M.C.R.I. è stata costituita nel 1994.

Nessun rappresentante dell’Associazione o suo iscritto ha preso o prende iniziative che non rispettino l’etica associativa e l’etica militare; tantomeno ha volontariamente o involontariamente millantato di rappresentare il Corpo Militare Volontario anziché l’Associazione e ha preso iniziative o ha organizzato manifestazioni a suo nome.

Tutte le iniziative del Corpo Militare Volontario CRI vengono portate avanti rispettando la gerarchia militare e seguendo rigidamente le disposizioni dell’Ispettorato o dei Comandanti dei Centri di Mobilitazione.
Al sottoscritto non sono giunte segnalazioni che, anche lontanamente, possano far pensare a tali comportamenti.
È vero, invece, che molti iscritti all’Associazione si mettono a disposizione del Corpo Militare a titolo assolutamente personale e volontaristico, come da normale prassi; ciò non significa affatto creare confusione o incertezze sui ruoli.

Chi afferma il contrario è una persona che si comporta in modo scorretto e scrive cose non vere.

L’A.N.M.C.R.I. partecipa alle manifestazioni e alle cerimonie come tutte le associazioni che fanno parte di ASSOARMA, in cui è entrata a testa alta nel 2016, godendo pienamente della stima degli organi di presidenza.

Un militare in congedo è sempre vincolato a tanti obblighi, morali e militari; appare incredibile che, proprio nel momento in cui tutti gli iscritti al Corpo Militare dovrebbero fare quadrato, come in effetti lo stanno facendo, ci sia qualcuno che, animato da risentimenti personali, punta alla critica gratuita, alla discordia e alla separazione, sperando di accendere rivalità che non esistono e non possono esistere, e tenta di mettere gli uni contro gli altri!

Chi cerca di danneggiare il Corpo Militare Volontario CRI e l’A.N.M.C.R.I. solo per motivi personali, cercando inutilmente consensi, deve rassegnarsi: non ci riuscirà mai!

                                                                                                      Il Presidente

                                                                                                   Giuseppe Scrofani

La Sanità Campale nella 1a Guerra Mondiale

Convegno a Napoli

La Delegazione della Campania dell’A.N.M.C.R.I. organizza un convegno dal tema:

“La Sanità Campale nella 1a Guerra Mondiale”

che si terrà sabato 13/01/2018 ore 09.30 a Napoli (NA), in via Campegna n.255, presso il Salone del Tiro a Segno Nazionale – Sezione di Napoli.

Relatori: il Gen. E.I. Carlo Cisbani, il Gen. A.M. Giuseppe Lenzi, l’Ispettrice II.VV. CRI S.lla. Anna Costabile, il S. Ten. com CRI (cgd) Massimo Correra (socio A.N.M.C.R.I.) e il Dir. Osp. Dott.. Gennaro Auzino (socio A.N.M.C.R.I.).

Introduce e modera il dibattito il Ten. com CRI (cgd) Vincenzo Di Guida, Delegato regionale A.N.M.C.R.I. per la Campania.

In allegato la locandina.

Buone Feste!

A nome del Consiglio Nazionale dell’A.N.M.C.R.I. invio a tutti Soci, agli appartenenti al Corpo Militare Volontario CRI, alle Infermiere Volontarie e ai Volontari della Croce Rossa Italiana i migliori Auguri di Buone Feste.

La riorganizzazione del Corpo Militare Volontario C.R.I. è certamente complessa e il periodo attuale è il più impegnativo; colmare il vuoto lasciato dagli Amici del servizio continuativo, trasferiti ad altre amministrazioni pubbliche, sarà un’impresa difficile.

Attraverso gli incontri con gli Iscritti, che il Maggior Generale Gabriele Lupini sta tenendo in varie città del Paese, ho constatato che la maggioranza di essi si sta mettendo a disposizione con rinnovato entusiasmo per garantire i servizi d’istituto e per dare continuità ai 151 anni di vita del glorioso Corpo Militare.

Proprio come segno di vitalità anche l’Associazione A.N.M.C.R.I. vuole testimoniare questo slancio di nuova vita ed ha concordato con la Banca BPER l’emissione di una Carta Prepagata Ricaricabile, completamente gratuita, che può essere richiesta da qualsiasi cittadino (brochure informativa).

La foto riportata sulla Carta è stata donata all’Associazione dal Maresciallo Capo CRI in congedo Alessandro Contaldo.

   Il Presidente dell’A.N.M.C.R.I

fto Giuseppe Scrofani